Vaporiere Russell Hobbs – Recensioni e Opinioni

Tra i migliori produttori di vaporiere troviamo Russel Hobbs.
Russel Hobbs produce due modelli di vaporiere: la vaporiera Maxi Cook Digitale (23560-56) e la vaporiera Cook at Home (19270-56).

Le due vaporiere Russell Hobbs hanno struttura piuttosto simile, ma la Cook at Home (19270-56) non dispone, a differenza della Maxi Cook Digitale (23560-56), di un display digitale ma solo di una ghiera manuale per la regolazione.

()

Oltre a questo anche le dimensioni hanno differenze piuttosto evidenti, dato che la 23560-56 permette di raccogliere fino a 10,5 litri, mentre la 19270-56 raggiunge i 9 litri. In più con la vaporiera Maxi Cook Digitale (23560-56) avrete a disposizione la funzione Turbo Steam per una cottura a vapore più rapida.

Per entrambe le vaporiere i cestelli sono in plastica BPA Free, nel caso della Maxi Cook Digitale (23560-56) abbiamo cestelli in plastica più opaca e morbida e quindi meno soggetta all’usura, mentre nel caso della vaporiera Cook at Home (19270-56) i cestelli sono in plastica più trasparente e rigida, quindi più soggetta all’usura.

Vaproiere Russell Hobbs Maxi Cook Digitale (23560-56) e Cook at Home (19270-56) – Recensioni e Opinioni

Abbiamo elencato nella seguente tabella le caratteristiche principali delle due vaporiere Russel Hobbs per un rapido confronto tra le due.
Oltre a questo subito dopo la tabella sono riportate l’analisi del funzionamento dei due modelli basate sulle rispettive caratteristiche tecniche e su un riassunto delle recensioni e delle domande/risposte dei clienti che hanno acquistato ed usato queste vaporiere.

Vaporiere Russell HobbsElettrica – PotenzaNumero cestelli – VolumeRicettario incluso
SI – 800 W3 – 9 litriNO
SI – 1000 W10.5 litriSI ma solo in lingua Tedesca

Cook at Home (19270-56)

Resoconto recensioni su Amazon.it

20.238 voti => 4.6 stelle (Aggiornamento del 16/01/2023)

La vaporiera Russell Hobbs 19270-56 è l’oggetto ideale per la cottura a vapore di prodotti come il pesce, il riso e le verdure.
Il prezzo è molto economico ma la qualità generale di questa vaporiera è decisamente elevata, un oggetto quindi dall’ottimo rapporto qualità prezzo.

Le caratteristiche della vaporiera Russell Hobbs 19270-56 mantengono le promesse anche a fronte si una analisi più approfondita. Per quanto riguarda la cottura il primo aspetto, che va tenuto in considerazione è quello legato all’efficacia nel mantenimento della qualità dei cibi. Sostanze nutritive e vitamine, infatti, mantengono buona integrità anche a cotture prolungate.

Ottima la dotazione di 3 vaschette per cottura a castello. Questo significa anche una discreta velocità nella cottura di pranzi per più porzioni. Un vantaggio ma anche un problema per l’uniformità di cottura. La vaschetta più in basso, ovviamente, avrà tempi differenti rispetto alle due più in alto.

Tra le caratteristiche principali, innanzitutto, la potenza di 800 watt. La base è realizzata in acciaio inox per semplificare la pulitura della vaporiera. Sul bordo laterale della base è collocata una feritoia che permette l’aggiunta di acqua in cottura, se necessario.

Questa vaporiera Russell Hobbs ha in dotazione 3 pile trasparenti per la cottura contemporanea di 3 differenti piatti. Queste hanno una capacità massima totale di 9 litri. Insieme alle pile è compresa una quarta vaschetta da 1 litro da utilizzare per la cottura del riso e delle uova.

La base in acciaio inox è dotata di ghiera per la regolazione del timer fino a 60 minuti. A fianco di questa è collocato il sensore per valutare il livello dell’acqua. È una vaporiera dotata di segnale acustico di fine cottura. Questo permette di cuocere le pietanze con grande precisione senza particolari ansie dato che, a termine della cottura impostata, lo spegnimento della vaporiera è automatico.

Elegante e facile da usare è dotata anche di una vasca che funziona come deposito di raccolta dell’acqua di scarto. Bisogna prestare attenzione ai livelli dell’acqua. La vaporiera tende a sviluppare qualche perdita alla base, niente di preoccupante, ma in alcuni casi può dare problemi relativi a ossidazione.

Rimane un prodotto di grande convenienza che oltre ai molti lati positive necessità di qualche attenzione durante l’utilizzo. Prestate attenzione alla sistemazione del coperchio della vaschetta e all’aderenza della stessa con gli strati inferiori. Una sistemazione errata può portare a intrusioni dagli strati superiori.

Russell Hobbs Cook at Home (19270-56) – Opinioni

Pros

  •  Molto economica
  •  Qualità buona nel suo complesso
  •  Vaschette spaziose
  •  Semplicità di utilizzo

Cons

  •  La plastica delle vaschette non è di qualità eccellente e tende con l’utilizzo (si parla di più di 12 mesi) a rovinarsi.

Maxi Cook Digitale (23560-56)

Resoconto recensioni su Amazon.it

2.359 voti => 4.5 stelle (Aggiornamento del 16/01/2023)

Russell Hobbs produce oggetti per qualsiasi esigenza e tasca. Questa vaporiera 23560-56 è più costosa del modello Russell Hobbs 19270-56 analizzata sopra ed è sicuramente in grado di accontentare le necessità di chi cerca un oggetto di ottima qualità a un prezzo, tutto sommato, ragionevole.
Le dimensioni sono piuttosto importanti, in questo caso.
La vaporiera è realizzata con la presenza di 3 vaschette in plastica per una capacità totale di 10,5 litri.

Con la vaporiera Russell Hobbs 23560-56 si riescono ad avere cotture piuttosto efficace, con buon mantenimento dei valori nutritivi e con una relativa velocità nelle tempistiche (considerando sempre la natura della cottura). Proprio relativamente ai tempi di cottura, con questa vaporiera è possibile sfruttare il turbo steam, per una maggiore potenza vapore. Una cottura che consente anche di mantenere la leggerezza dei piatti e una migliore uniformità.

Abbastanza capiente e potente per cucinare pietanze per 6-8 persone in pochi minuti. Da non dimenticare, nel caso di utilizzo di tutti e tre i cestelli pieni, di mettere in basso i cibi più ricchi di acqua e in alto quelli meno, per non contaminare il meno possibile i cibi sottostanti

Il prodotto è realizzato in acciaio inox e la base è in grado di accogliere fino a 1,3 litri di acqua per la cottura. Questa può essere rifornita grazie alla presenza di una feritoia laterale visibile e comoda. Il che consente di mantenere la cottura continua, indispensabile soprattutto per pietanze con cottura lunga.

Ideale per verdure e carne magra. All’interno è disponibile una vaschetta per la cottura del riso e, in fondo, è presente il filtro per l’infusione di aromi. La regolazione della cottura avviene attraverso display, con le impostazioni programmabili che consentono di regolare 6 differenti livelli da 5, 10, 15, 20, 25 e 30 minuti, mentre le impostazioni manuali consentono di prolungarla fino a 60 minuti. Comoda la presenza del display LCD che permette di valutare i tempi di cottura con precisione.

A fianco del display è collocato il sensore per il controllo del livello dell’acqua, in modo da mantenere sempre sotto controllo il livello dell’acqua nel caso di cottura continua.

La presenza di vaschette in plastica non è il massimo, nonostante il BPA free garantito nella realizzazione di queste. Altro aspetto da non sottovalutare è la natura piuttosto ingombrante dell’oggetto, che obbliga a valutare bene la disponibilità di spazio prima dell’acquisto.

Nella confezione è incluso un ricettario per sviluppare ricette studiate appositamente, purtroppo però è solo in lingua Tedesca.

Maxi Cook Digitale (23560-56) – Opinioni

Pros

  •  Potenza elevata
  •  Regolazione tramite comandi digitali

Cons

  •  Materiali in plastica
  •  Dimensioni ingombranti

Altri Prodotti che Potrebbero Interessarti

Lascia un commento