Miglior Zaino Porta Bambino – Tutti i nostri consigli

Il miglior zaino porta bimbo deve essere sicuro, leggero e comodo sia per il bambino che per chi porta lo zaino!

Per i genitori con uno stile di vita attivo, per gli amanti delle lunghe passeggiate in mezzo alla natura e per chi ama visitare le città zaino in spalla, uno zaino porta bimbi è un accessorio preziosissimo per le vacanze, così come per gite ed escursioni in montagna ed in città.

Si tratta dell’accessorio ideale per chi ha bambini molto piccoli che ancora non camminano o che percorrono solamente tratti brevi e facili.

Normalmente viene utilizzato dai 6 mesi, ovvero da quando il bimbo comincia a stare seduto da solo, fino ai 2/3 anni. In questa guida vedremo insieme i migliori modelli tra i tanti disponibili sul mercato e come scegliere il più adatto alle proprie esigenze.

()

Lo zaino porta bimbi è appositamente realizzato per poter contenere un bambino in sicurezza e può rivelarsi un accessorio indispensabile per non rinunciare ai propri hobby e attività preferite. L’aspetto è quello di un tipico zaino da trekking, ma è adatto al trasporto dei più piccoli, solitamente fino ad un peso massimo di 20/25 kg.

I migliori zaini porta bambino

Massimo peso bambinoPeso e dimensione zainoTendina parasole Retina anti zanzareAccessori
25 kg2,7 Kg
90 x 37 x 37 cm
SI
NO
Tasca, due portabottiglie laterali, un portachiavi, scomparti esterni ed interni, zainetto posteriore rimovibile
18 kg2,3 Kg
90 x 50 x 38 cm
SI
NO
Tasche con cerniere e retina, tendina parasole
25 kg2,1 Kg
80 x 37 x 27 cm
SI
NO
Tasca portaoggetti, tendina parasole, staffe di supporto in alluminio
18 kg3,8 Kg
92 x 45 x 24 cm
SI
NO
Poggiapiedi, cuscino per la testa, tendina parasole, varie tasche
18 kg3,5 Kg
72 x 43 x 34
NO
NO
Tasche laterali, cintura in vita imbottita, staffa di supporto
15 kg3 Kg
 69 x 28 x 34 cm
SI
NO
Tendina parasole, varie tasche, staffa di appoggio
20 kg2,7 Kg
59,9 x 31 x 20,1 cm
NO
NO
Tasche varie, ampio scompartimento, staffa di supporto
25 kg1,9 Kg
70 x 37 x 37 cm
NO
NO
Tasche, ampio scompartimento sotto la seduta, cintura di sicurezza, staffa di supporto
22 kg3,5 Kg
73,2 x 35,1 x 31,2 x cm
SI
NO
Tasche, specchietto retrovisore, tendina parasole
20 kg2,8 Kg
63 x 26 x 33 cm
SI
NO
Tasche laterali, ampio scompartimento, tendina parasole, poggiapiedi, cuscino per la testa

Come scegliere uno zaino porta bambino

La scelta di uno zaino porta bimbi è importantissima e va fatta con cura per evitare che questo causi problemi alla schiena o rischi per la sicurezza del bambino. Un prodotto di qualità potrà essere utilizzato a lungo nel tempo e potrà sopportare un peso maggiore.

Tenete presente che non esiste uno zaino perfetto per tutti in assoluto: molto dipende dalle proprie esigenze personali, da quelle del bimbo e dal tipo di escursioni che si ha in mente di fare, come anche dalla propria corporatura. Prima di acquistare sarebbe sempre bene provare ad indossare lo zaino per testarne comfort e vestibilità.

Gli elementi fondamentali da considerare prima dell’acquisto sono l’età del bambino, la portata massima, il peso dello zaino, il comfort e la sicurezza offerti e la qualità dei materiali. Uno zaino di questo tipo non dovrebbe mai essere troppo pesante per non aggravare ulteriormente il carico, soprattutto se volete usarlo con bimbi di 10 kg o più.

come scegliere zaino porta bimbi

Zaino porta bambini Marche e Prezzi

L’offerta sul mercato è davvero ampia e trovare lo zaino da montagna porta bambino più adatto alle proprie esigenze non è facile, anche per gli escursionisti più esperti. Per scegliere il modello di zaino porta bimbi migliore sarebbe consigliabile orientarsi su quei marchi specializzati in prodotti per l’escursionismo, piuttosto che su quelli che realizzano prodotti per l’infanzia.

Le migliori marche sono le stesse che producono zaini da trekking di qualità:

  • Montis
  • Deuter
  • Ferrino
  • Salewa

I primi, infatti, hanno un’ampia esperienza specifica e possono offrire prodotti veramente realizzati e pensati per l’utilizzo sul campo, soprattutto per quanto riguarda sicurezza, comfort e praticità. Per non spaccarsi la schiena sarebbe bene scegliere un modello studiato appositamente ed evitare di risparmiare magari pochi euro, ma rovinarsi la salute.

In generale, uno zaino porta bimbi non è un prodotto economico; i prezzi variano dai 100 agli oltre 300 euro.
Considerato che non si dovrebbe mai risparmiare su articoli di questo tipo, potete pensare di scegliere un modello più economico se ritenere di utilizzarlo sporadicamente. Se invece siete escursionisti appassionati e avete in mente di trasportare il vostro bimbo in montagna ogni domenica, dovreste investire in un modello più costoso e accessoriato.

Uno zaino porta bimbi può anche essere un’ottima alternativa per il trasporto quotidiano o per andare a fare piccole commissioni. A differenza dei classici marsupi è sfruttabile più a lungo, anche quando il bimbo cresce e portarlo nella posizione frontale del marsupio diventa impensabile.

Qualsiasi modello scegliate, ricordate che non dovrebbe mai essere troppo economico: uno zaino che costa troppo poco potrebbe risultare carente o poco confortevole, rovinando l’escursione non solo a chi lo porta, ma rendendola insopportabile anche per il piccolo ospite. Comodità e incolumità sono sicuramente da mettere al primo posto per non rovinare lunghe e divertenti passeggiate in montagna.

Materiali

Quando si acquista un prodotto che sarà a diretto contatto con i bambini, risparmiare sui materiali non è mai una buona idea. Uno zaino ben costruito e di qualità sarà più comodo sia per il bimbo che per il genitore.

È fondamentale che gli spallacci e l’interno dello zaino siano adeguatamente imbottiti per il comfort di chi lo indossa e per quello del bambino al suo interno. Meglio anche scegliere un modello con telaio rigido in alluminio, che può determinare una sensibile riduzione del peso e che sia in grado di stare in piedi da solo quando viene appoggiato a terra.

Alcuni zaini sono realizzati con materiali traspiranti che possono essere ideali per chi ha in mente di utilizzarlo in estate o per chi vive in posti molto caldi. Infine, prima di acquistare controllate la presenza di eventuali certificazioni di sicurezza e se i materiali sono lavabili e anallergici.

Sicurezza e protezione per il bimbo

Il comfort del piccolo è importante, soprattutto se si vogliono affrontare lunghe escursioni. Oltre alla seduta imbottita, non dovrebbero mai mancare i cinturini regolabili per fissare il bambino al meglio ed evitare che si muova liberamente all’interno dello zaino. La seduta deve anche essere regolabile in altezza per adattarsi alla crescita del piccolo.

La maggior parte degli zaini permette infatti di trasportare i bambini dai 6 mesi fino ai 3-4 anni ed è dunque fondamentale che si adatti al meglio alla loro altezza. Oltre a stare comodamente seduti, i più piccoli dovranno anche poter poggiare il mento sull’apposito cuscino. Questo aspetto è importante soprattutto perché quando si addormenteranno la testa sarà ben supportata e non ciondolerà liberamente.

I modelli migliori prevedono anche un’imbottitura ulteriore vicino al coccige e delle staffe poggiapiedi. Queste ultime donano un maggiore sostegno, permettono una buona circolazione sanguigna e non fanno intorpidire le gambe. Altrettanto importante è che sia presente una tendina di protezione per la testa.

Alcuni genitori riparano il piccolo dal sole semplicemente con un cappello, ma questo non basta in caso di pioggia. Mentre scegliete lo zaino controllate se il modello che state analizzando è dotato di tendina parasole e parapioggia, se questa è facile da montare e smontare e se può essere riposta facilmente in una delle tasche dello zaino.

Per finire, ogni zaino porta bimbi dovrebbe essere realizzato con materiali isolanti/traspiranti per far sì che il piccolo all’interno non soffra eccessivamente il caldo o il freddo.

Comodità per il bimbo e per il genitore

Quando si trasportano i più piccoli, lo zaino, insieme al bambino, può raggiungere facilmente i 15kg. È dunque fondamentale che sia il più comodo possibile e che sia realizzato in modo da scaricare il peso sui fianchi e non sulla schiena e sulle spalle. Utile a questo scopo è la presenza della cintura addominale, che garantisce un maggior comfort.

Se state valutando l’acquisto di uno zaino porta bimbi, assicuratevi che il sistema di regolazione sia semplice e pratico, in quando molto spesso saranno più persone diverse ad indossarlo nell’arco dell’escursione. È quindi importante che possa adattarsi al meglio a corporature e caratteristiche anatomiche anche molto diverse.

Gli spallacci devono essere regolabili e imbottiti per non provocare fastidi. Alcuni modelli includono anche diverse tasche per trasportare oggetti piccoli e grandi. La presenza di spazio aggiuntivo è più o meno importante a seconda dell’età del bimbo e della lunghezza del percorso. Bimbi piccoli avranno necessariamente bisogno di più accessori, così come avviene in caso di escursioni più lunghe.

Di seguito riportiamo a titolo di esempio il set di regolazioni per lo zaino Montis Hoover

Zaino porta bimbo regolazioni

Se avete in mente di camminare a lungo, il volume dello zaino dove alloggerà il vostro bambino diventa un fattore cruciale. Gli zaini migliori prevedono diverse tasche, utili a riporre bottiglie d’acqua e biberon, e includono uno zaino rimovibile che solitamente si trova sotto la seduta del bambino. Potrete così decidere voi se aggiungere ulteriore peso o viaggiare più leggeri.

Altrettanto importante è che gli scompartimenti siano ben posizionati e facilmente raggiungibili anche quando si indossa lo zaino. Le tasche poste sugli spallacci o sulla cintura in vita sono molto utili per riporre le chiavi o il cellulare e tenerli sempre a portata di mano e a distanza dal bimbo che potrebbe afferrarli senza che ve ne accorgiate.

I comparti aggiuntivi, così come lo specchietto retrovisore, sono tutti accessori che fanno la differenza e possono rendere un’escursione più confortevole e rilassata.

Per migliorare la stabilità della camminata e per distribuire meglio il peso dello zaino è consigliabile l’utilizzo di un buon paio di bastoncini da trekking.

Leggerezza e praticità

Come abbiamo visto, non tutti gli zaini sono uguali per quanto riguarda leggerezza e praticità. In commercio potrete trovare articoli con peso inferiore ai 2 kg, fino ad arrivare a zaini che pesano oltre 4 kg. Non è detto però, che un peso maggiore equivalga ad uno zaino più scomodo.

Alcuni zaini molto pesanti ricevono comunque ottime recensioni in quanto a comodità, perché hanno una struttura solida e sono altamente regolabili per adattarsi al meglio. In generale, sarebbe meglio scegliere un prodotto il più leggero possibile se prevedete di trasportare un bimbo con un peso superiore agli 8 kg.

Inoltre, la seduta del bimbo non dovrebbe mai fargli assumere una posizione troppo elevata rispetto a chi lo porta, per evitare sbilanciamenti. I bambini tenderanno a muoversi molto anche nello zaino più stabile, ed è anche importante che abbiano una buona visuale per godersi il panorama e non annoiarsi durante la passeggiata.

Da che età e fino a quando nello zaino da trekking porta bambino?

Gli zaini porta bimbo sono omologati per peso ed età diverse. In generale, i più capienti arrivano anche a 25 kg di peso e di fatto il loro utilizzo si esaurisce in due-tre anni. Il periodo utile per il trasporto è quello compreso tra i 6 mesi fino ai 3 o 4 anni.

Si sconsiglia di trasportare bimbi al di sotto dei sei mesi perché normalmente prima di quest’età non sono in grado di stare seduti. Quando il vostro bimbo riesce a stare seduto senza aiuto, è il momento giusto per pianificare un’escursione in famiglia.

Per quanto riguarda fino a quando portare i bimbi nello zaino, dipende dall’omologazione dello stesso, più che dall’età. Una volta raggiunti i 15-20 kg il trasporto potrebbe essere impossibile per la schiena di mamma e papà ed è dunque il momento di incoraggiare i più piccoli a camminare da soli, senza esagerare e scegliendo percorsi brevi e non troppo impegnativi.

L’importante è procedere per tappe, stabilire dei piccoli obiettivi ed incoraggiare la naturale curiosità dei bimbi e il loro desiderio di conoscenza, tenendo a mente che le loro esigenze nono sono necessariamente quelle degli adulti.

I Migliori Zaini Porta Bambini(Caratteristiche e Opinioni)

Montis Hoover

Resoconto recensioni su Amazon.it

386 voti => 4.4 stelle (Aggiornamento del 21/01/2023)

Lo zaino porta bimbi Montis Hoover è tra i più capienti ed accessoriati in commercio e permette di trasportare bambini fino a 25 kg di peso. È dotato di una tasca molto ampia, due portabottiglie o portabiberon laterali, un portachiavi, scomparti esterni ed interni e di uno zainetto posteriore che può essere rimosso all’occorrenza grazie ad una cerniera.

Per assicurare comfort e sicurezza è dotato di cintura con sistema di fissaggio a cinque punti, seduta regolabile in altezza, cuscini laterali imbottiti, supporto occipitale, spallacci regolabili e cinghia pettorale regolabile con percorso verticale per l’ergonomia femminile. Lo zainetto rimovibile contiene fino a 10 litri e consente un ulteriore spazio per riporre acqua, impermeabili, crema solare e molto altro.

Le tasche laterali sono invece state pensare per garantire un accesso rapido a piccoli oggetti ed evitare ogni volta di togliere lo zaino dalle spalle per arrivare allo zainetto posteriore. Sulla sua sommità si può fissare un pratico tettuccio per riparare il bambino dal sole o dalla pioggia. Quando non in uso, si ripiega facilmente e si ripone in una delle tasche presenti sullo zaino.

Montis Hoover – Opinioni

Chi ha acquistato questo zaino porta bimbi ne apprezza la spaziosità e le tante tasche per poter portare con sé tutto il necessario per il bimbo. Il peso viene distribuito molto bene e il tettuccio offre un buon riparo dalla pioggia, sia sopra che lateralmente, e consente comunque la visuale al bambino essendo trasparente. Non è però molto comodo da montare e smontare poiché bisogna farlo senza il bambino all’interno.

Molto apprezzate anche le tante possibilità di regolazione per adattarsi al meglio alla corporatura di chi lo indossa ed essere così i più comodi possibile. I cuscini rendono la seduta molto confortevole anche per i bimbi, che riescono facilmente a dormire. Il telaio è in alluminio resistente ma leggero e permette anche di appoggiare lo zaino a terra senza togliere il bambino dall’interno. Il tessuto è impermeabile e traspirante e non fa sudare neanche dopo un uso prolungato.

Pro

  •  ampio e spazioso
  •  cappottina parasole/ antipioggia
  •  dotato di zainetto rimovibile

Contro

  •  manca supporto per la testa quando il bimbo si addormenta

FA Sports

Resoconto recensioni su Amazon.it

135 voti => 4.4 stelle (Aggiornamento del 21/01/2023)

Lo zaino porta bimbi FA Sports ha un design ergonomico, pensato per garantire sicurezza e benessere totali. È dotato di una comoda imbottitura e di un sistema di cinghie totalmente regolabili per adattarsi alle dimensioni del bimbo e per supportarlo perfettamente quando viene trasportato sulla schiena. Ha una capacità totale di circa 18 litri, aumentata dalla presenza di diversi pratici scompartimenti in rete e tasche con cerniera.

Possiede anche una grande tasca rimovibile posta sotto al sedile del bambino. All’occorrenza, è possibile installare una tendina di protezione contro la pioggia ed il sole già inclusa. Misura complessivamente 50 x 38 x 90 cm e pesa circa 2,3 kg. È realizzato in 95% poliestere e 5% struttura in ferro. Per le sue caratteristiche questo zaino rappresenta una valida alternativa ai più ingombranti passeggini.

Il carico massimo sopportato è di 22 kg: 18 kg del bambino e 4 kg per oggetti all’interno dello zaino. Le tasche e gli scompartimenti sono abbastanza grandi da contenere tutti gli accessori necessari per il piccolo: biberon, coperte, pannolini e vestiti.

FA Sports – Opinioni

Questo zaino è molto apprezzato da chi lo acquista per il rapporto qualità prezzo e per la possibilità di utilizzarlo per molte ore senza che schiena e spalle si affatichino. Le cinghie sono regolabili singolarmente e si adattano ad ogni corporatura. Secondo le recensioni, se adattate al meglio permettono di non sentire il peso dei bambini e camminare per lunghe ore.

Se le cinghie vengono regolate adeguatamente evitano anche che la testa dei bimbi addormentati si muova, perché lo zaino è dotato di poggia mento rimovibile e lavabile. Tra i difetti citati, il fatto che la cappottina per la pioggia non sia facile da montare e smontare e non sia previsto uno scomparto apposito per il trasporto.

In conclusione, si tratta di un prodotto solido, economico e resistente che distribuisce bene il peso sulla schiena e sulle spalle ed offre un ottimo comfort sia al genitore che al piccolo.

Pro

  •  design ergonomico
  •  rapporto qualità / prezzo
  •  comodo anche con bimbi di peso elevato

Contro

  •  tendina parasole scomoda da montare
  •  istruzioni solo in tedesco

MONTIS Move

Resoconto recensioni su Amazon.it

235 voti => 4.5 stelle (Aggiornamento del 21/01/2023)

Lo zaino Montis Move è molto capiente e permette il trasporto di bimbi con peso fino a 25kg. Il telaio è resistente e a prova di torsione grazie al materiale in alluminio. Lo schienale imbottito aderisce comodamente per non dare fastidio a chi lo indossa, mentre la seduta del bambino ha un morbido cuscino per il coccige che ne rende confortevole la posizione.

L’imbracatura è regolabile a seconda dell’altezza del bimbo e lo accompagna nella crescita. La parte che appoggia sulla schiena è traspirante grazie al sistema di areazione studiato per permettere il ricircolo dell’aria. Degli appositi cuscinetti, estraibili e lavabili, assorbono il sudore e fanno sì che il bimbo resti sempre asciutto e fresco. Tutti i materiali sono anallergici ed evitano arrossamenti o infiammazioni anche dopo un contatto prolungato.

È possibile montare un tettuccio parasole o parapioggia che non impedisce la vista laterale e anteriore al bambino. Offre comunque un’ottima protezione al piccolo, che non si bagnerò in caso di maltempo. Molto utili le staffe verticali, che permettono di appoggiare lo zaino a terra e farlo rimanere in piedi senza che cada, anche quando il bambino si trova all’interno.

MONTIS Move – Opinioni

Secondo chi lo ha recensito, lo zaino porta bimbi Montis Move è realizzato con buna fattura sia nei materiali che nelle cuciture. È resistente e comodo sia per chi lo porta sia per il bimbo che siede dentro. Lo schienale risulta essere molto ben imbottito come anche la cintura ventrale e gli spallacci, che se ben regolati permettono di usarlo in maniera davvero comoda.

Il bimbo è assicurato da cinture con fissaggio a 4 punti con una leggera imbottitura sulle spalle. Sotto la seduta si trova una tasca dove è possibile riporre piccoli oggetti utili da portare con sé. Tra gli svantaggi citati, il fatto che manchino poggiapiedi e poggiatesta. Se il piccolo si addormenta, infatti, non è presente un supporto che eviti che la testa si muova liberamente.

Pro

  •  comodo e resistente
  •  comprende tettuccio parasole/parapioggia
  •  distribuisce bene il peso

Contro

  •  il costo
  •  spazio limitato per oggetti
  •  no poggiatesta e poggiapiedi

MONTIS Explore Evolution

Resoconto recensioni su Amazon.it

312 voti => 4.4 stelle (Aggiornamento del 21/01/2023)

Lo zaino porta bimbi Montis Explore Evolution può contenere bambini fino a 25 kg di peso ed è dotato di vari accessori che includono cintura di sicurezza in 5 punti, tettuccio parasole o parapioggia, portabottiglia o biberon, cuscino per la testa, apertura laterale e uno zainetto extra per il trasporto di oggetti utili. Misura 92 x 37 x 28 ed ha un peso di circa 2,4 kg.

È stato progettato per disporre di un valido supporto per sostenere il bambino ed evitare che il suo peso gravi in maniera eccessiva sulle spalle, anche quando si percorrono ripide salite o terreni scoscesi. Il telaio in alluminio è corredato da una staffa pieghevole che consente di appoggiarlo in terra anche quando il bambino è all’interno.

L’imbottitura è realizzata in tessuto traforato con un elevato potere traspirante, mentre i materiali sono anallergici. La seduta si regola su sei posizioni diverse per il massimo comfort del bimbo. È anche dotata di cuscino imbottito per mantenere il coccige in posizione anatomica.

MONTIS Explore Evolution – Opinioni

Secondo chi lo ha recensito, lo zaino porta bimbi Montis Explore risulta leggero e pratico da utilizzare. L’accesso del bambino avviene lateralmente e in modo facile, e lo schienale, imbottito come la seduta, offre uno sostegno sicuro e confortevole. Molto apprezzata anche la presenza di un cuscinetto frontale staccabile che consente al bambino di appoggiare il capo.

La presenza di strisce catarifrangenti offre un’ulteriore garanzia di sicurezza durante le escursioni serali. Molto utile anche lo zainetto posteriore asportabile che ha una capienza di 12 litri. Nel complesso, si riesce ad usare questo zaino facilmente anche da soli. In caso di pioggia o sole battente è possibile montare l’apposita tendina per garantire protezione al bimbo.
L’impiego di tessuti antitraspiranti offre un’ottima aerazione per evitare eccessive sudate anche durante le giornate più calde. In conclusione, questo zaino porta bimbi è quasi senza difetti se non per il prezzo, più alto della media.

Pro

  •  cinture di sicurezza inaccessibili al bimbo
  •  materiali di alta qualità
  •  imbottitura morbida e confortevole

Contro

  •  il costo

Deuter Kid Comfort III

Resoconto recensioni su Amazon.it

73 voti => 4.3 stelle (Aggiornamento del 21/01/2023)

Lo zaino Deuter Kid Comfort III è un prodotto di alta qualità e comodo per i più piccoli. È regolabile e dotato di cuscinetto posteriore sagomato e traspirante. Gli spallacci imbottiti e la cintura sono ben strutturati e offrono un supporto aggiuntivo per il comfort generale. Lo spazio della seduta offre una sensazione accogliente e avvolgente grazie al sedile molto stabile.

Il poggiatesta morbido sostiene la testa quando il bimbo si addormenta e la federa è rimovibile e lavabile. Lo zaino è molto spazioso e le molte tasche (doppie tasche in vita, tre tasche posteriori, doppi portabottiglie e alloggiamento per la sacca idrica) permettono di riporre tutto ciò di cui si ha bisogno. Possiede un poggiapiedi rimovibile per un ulteriore supporto.

La tendina prendisole inclusa si può aprire e chiudere tramite una tasca con zip e fornisce una buona protezione contro il caldo, ma non è la soluzione migliore in caso di vento o pioggia, poiché non offre un’efficace protezione laterale. Sotto la seduta è posta una grande tasca la cui zip si apre completamente, offrendo un facile accesso agli oggetti contenuti. Il peso massimo del bambino sopportato è di 18 kg.

Guarda questo video su YouTube

Deuter Kid Comfort III – Opinioni

Chi ha acquistato questo zaino porta bimbi ne apprezza soprattutto la funzionalità delle regolazioni. Seduta e poggiapiedi sono entrambi regolabili, e la presenza di quest’ultimo è particolarmente utile per aiutare i bimbi a mantenere una posizione naturale ed evitare che le gambe penzolino libere durante le escursioni.

È incluso in dotazione anche uno specchietto per controllare il bambino mentre si indossa lo zaino. Il peso viene distribuito bene e la posizione assunta è sicura anche per i più piccoli. Incluso insieme allo zaino è anche un piccolo orsetto di peluche, che offre un’utile distrazione ai bambini e può essere trasportato facilmente in una delle tasche.

Tra gli svantaggi menzionati, l’assenza della tendina parapioggia che va acquistata a parte e farà crescere una spesa già abbastanza elevata (il costo si aggira sui 285 euro). Anche il peso del solo zaino (circa 3,5 kg) è maggiore rispetto ad altri articoli simili.

Pro

  •  dotato di poggiapiedi e supporto per la testa
  •  molto spazio nelle tasche
  •  molto confortevole

Contro

  •  costo elevato
  •  tendina parapioggia non inclusa

Koala II – Salewa

Resoconto recensioni su Amazon.it

200 voti => 4.5 stelle (Aggiornamento del 21/01/2023)

Salewa Koala II è uno zaino porta bimbi indicato fino a 20 kg di peso (fino ai tre anni di età circa). Misura 69 × 28 × 34 cm ed è dotato di tutte le misure di sicurezza e della certificazione TÜV. Include la protezione del mento, parasole, parapioggia e la cintura di sicurezza per il bimbo. Il telaio è realizzato in modo da distribuire la maggior parte del peso su gambe e fianchi e non sulle spalle.

Si indossa tramite gli spallacci regolabili, la cintura in vita e le cinghie per il controllo del carico. È possibile regolare sia la posizione del bimbo che adattarlo alla corporatura di chi lo indossa. Oltre a trasportare il bambino, lo zaino è pensato per riporre anche diversi oggetti grazie alle tasche laterali, un’ulteriore piccola tasca interna per gli oggetti di maggior valore e ad uno scompartimento che funge da organizer.

Lo schienale è regolabile in lunghezza per adattarsi al meglio all’altezza di chi lo porta. In questo modo risulta essere molto comodo sia per le mamme che per i papà grazie ad una semplice modifica, veloce da effettuare. Può trasportare fino a 20 kg di peso (15 kg per il bambino e 5 kg per altri oggetti).

Koala II – Salewa – Opinioni

Chi ha acquistato questo zaino Koala II cita tra i vantaggi l’ottima qualità dei materiali e l’ottima personalizzazione degli spallacci e delle cinghie, sia per gli adulti che per i bambini. Diversi utenti apprezzano anche la possibilità di appoggiare lo zaino in terra con il bimbo dentro grazie alla staffa di supporto che lo rende stabile e sicuro.

La tendina protegge il bimbo dal sole ma gli consente comunque di guardarsi intorno grazie al materiale laterale trasparente. In generale, molte delle recensioni lo giudicano comodo anche dopo diverse ore di utilizzo.

Tra i difetti citati, il fatto che la cordicella per chiudere la staffa di sostegno sia difficilmente raggiungibile una volta indossato lo zaino e il fatto che lo zainetto portaoggetti non sia rimovibile, come anche la mancanza di una tasca adibita a riporre la tendina per il sole.

Pro

  •  rapporto qualità/prezzo
  •  scarica bene il peso
  •  materiali di ottima fattura

Contro

  •  carico massimo di “soli” 15 kg
  •  manca il poggiapiedi

Ferrino Wombat

Resoconto recensioni su Amazon.it

62 voti => 4.8 stelle (Aggiornamento del 21/01/2023)

Ferrino Wombat è uno zaino porta bimbi robusto e ben curato. Pesa all’incirca 2,7 kg e rientra nella categoria degli zaini “leggeri”. l telaio è completamente in alluminio e aiuta a distribuire il peso nella zona dei fianchi per non gravare su spalle e schiena. Le numerose cinghie consentono un posizionamento ideale. Il dorso è ben imbottito ed è sufficientemente traspirante.

È equipaggiato con diversi scompartimenti: due tasche chiuse con doppia zip, una tasca alta e una in basso più capiente per poter contenere le cose più pesanti. Il carico massimo del bimbo trasportabile è pari a 20 kg. Assente, invece, lo spazio per la sacca di idratazione. Tendina prendisole, para pioggia e cuscino poggiatesta non sono inclusi e vanno acquistati a parte.

L’altezza del sedile è completamente regolabile e gli spallacci bloccano il bambino in modo stabile e sicuro. Un bottone previene la chiusura accidentale della seduta per una maggiore sicurezza. Il prodotto risulta conforme alla normativa EN13209-1:2004 ed è stato testato per tale norma da IISG.

Ferrino Wombat – Opinioni

Lo zaino Ferrino Wombat ottiene delle ottime recensioni e si classifica come uno dei migliori zaini porta bimbi. La sua migliore qualità è lo schienale imbottito e realizzato con materiali di alta fattura per essere il più comodo possibile una volta indossato. Ci sono parecchi punti di regolazione per adattarsi sia al corpo dell’adulto sia per la seduta e lo schienale del bimbo.

Anche la struttura metallica di supporto è molto ben fatta, con un ulteriore punto di regolazione dell’angolo di sostegno delle gambe. Le tasche sono capienti e comode per avere tutto a portata di mano quando si indossa lo zaino.

Tra gli svantaggi, il fatto che accessori importanti quali la tendina parasole e il poggiapiedi non siano inclusi e vadano acquistati a parte. Può essere appoggiato in terra facilmente grazie alla staffa di appoggio e rimanere stabile anche con il bambino all’interno.

Pro

  •  Relativamente leggero
  •  Robusto e pratico
  •  Schienale di ottima fattura
  •  Comodo per adulti e bambini

Contro

  •  Accessori da acquistare a parte

MONTIS Runner One

Resoconto recensioni su Amazon.it

86 voti => 4.5 stelle (Aggiornamento del 21/01/2023)

Tra gli zaini di fascia economica troviamo il modello Montis Runner One, che permette di trasportare bambini fino a 25 kg di peso. Si tratta di un modello basic con un buon rapporto qualità/prezzo. Con i suoi 1,9 kg è uno degli zaini più leggeri in commercio. È dotato di spallacci larghi, tasche e di un ampio scompartimento sotto la seduta del bimbo. Include cintura di sicurezza con 4 passanti.

La struttura è realizzata in alluminio ed è a prova di torsione. La staffa in alluminio pieghevole permette di appoggiarlo in terra durante i momenti di pausa dalla camminata. È predisposto per il tettino parasole e parapioggia, che va però acquistato a parte poiché non incluso.

Lo schienale è dotato di imbottitura, cintura pettorale e supporto per il bacino ergonomico. Speciali cuscinetti realizzati in materiale anallergico permettono una buona traspirazione e prevengono una sudorazione eccessiva. Le dimensioni dello zaino sono di 70 x 37 x 37 cm. Un’ulteriore comodità per il bambino è cuscino per il coccige che gli permette di stare seduto senza fastidi anche per diverse ore.

MONTIS Runner One – Opinioni

Secondo le recensioni degli utenti, lo zaino porta bimbi Montis Runner One si presenta di buona manifattura, resistente, pratico e leggero. Nonostante sia omologato fino a 25 kg di peso, diversi acquirenti ne sconsigliano l’uso oltre i 13-14 kg, limite dopo il quale lo zaino diventa difficile da portare e la fatica si sente maggiormente.

Tra i pregi, viene citato spesso il fatto che sia solido e molto resistente. Grazie alla presenza di molte cinghie di regolazione è possibile trovare la giusta posizione sia per chi lo indossa sia per il bimbo. Manca il tettino parasole, che va acquistato a parte. Tra i difetti, un utente ha menzionato il fatto che la staffa per mantenere in piedi lo zaino non si blocca e tende ad aprirsi quando lo si porta in spalla.

Se usato quotidianamente può risultare poco pratico nella pulizia, poiché i tessuti non sono sfoderabili. In conclusione, si tratta di un buon prodotto con pochi accessori, adatto a chi cerca uno zaino resistente e robusto per l’uso occasionale.

Pro

  •  robusto e resistente
  •  economico
  •  molto leggero

Contro

  •  manca la tendina parasole
  •  la staffa di appoggio non si blocca

Thule Sapling Elite

Resoconto recensioni su Amazon.it

121 voti => 4.5 stelle (Aggiornamento del 21/01/2023)

Lo zaino porta bimbi Thule Sapling Elite è un prodotto nella fascia di prezzo medio-alta completamente regolabile per adattarsi al meglio da un genitore all’altro e permettere di alternare il trasporto del bimbo. Le cinghie stabilizzatrici consentono di cercare il centro di gravità perfetto dello zaino e regolarlo al meglio senza bisogno di tirare fuori il piccolo dalla seduta.

Quest’ultima è resa confortevole dal design ergonomico e dall’imbottitura. È incluso un poggiapiedi per far sì che le gambe del bambino non penzolino e per permettergli una postura rilassata. Il piccolo si sentirà così a proprio agio e rilassato durante le passeggiate. Molto utili le tasche sulla cintura, facilmente accessibili per tenere a portata di mano gli oggetti essenziali.

Riguardo le dimensioni, lo zaino Thule Sapling misura 35,1 x 31,2 x 73,2 cm. Con i suoi 3,6 kg non è tra i prodotti più leggeri in commercio. Include una tendina parasole da montare all’occorrenza e uno specchietto retrovisore utile per controllare il bimbo durante la marcia.

Thule Sapling Elite – Opinioni

La maggioranza di chi ha acquistato questo prodotto ha espresso parere positivo: il 78% degli utenti gli ha assegnato punteggio massimo e si è detto molto soddisfatto dell’acquisto. Un utente scrive che lo zaino è veramente comodo per fare lunghe camminate e per un uso quotidiano. Grazie al design ergonomico permette infatti un uso prolungato senza stancarsi.

Un’altra recensione menziona il fatto che lo zaino è molto stabile anche quando il bimbo si muove. Risulta essere molto confortevole anche con bambini di peso superiore a 10 kg. Nella parte inferiore si trova un ulteriore zaino removibile, sufficientemente capiente per portare pannolini, acqua, un cambio ed altri oggetti utili.

Il design risulta essere piacevole, sicuro ed avvolgente. Pochi i difetti menzionati, tra i quali il fatto che sia molto pesante già vuoto, con i suoi 3,6 kg di peso. Per non stancarsi troppo sarebbe dunque meglio ridurre il carico al minimo indispensabile, soprattutto se il bambino supera i 10 kg. Considerato il costo elevato, è consigliabile soprattutto per chi cerca un prodotto da usare spesso e per gli appassionati di trekking.

Pro

  •  materiali di alta qualità
  •  specchietto retrovisore e poggiapiedi
  •  ideale per escursioni frequenti

Contro

  •  pesante
  •  costo elevato

Dacony Corazon Panda

Resoconto recensioni su Amazon.it

10 voti => 5 stelle (Aggiornamento del 21/01/2023)

Questo zaino porta bimbi di Dacony è dotato di un comodo accesso laterale per un più semplice inserimento e rimozione del bimbo e di staffe poggiapiedi per prevenire che le gambe si affatichino troppo, migliorare la circolazione e mantenere una posizione confortevole.

Leggero e stabile, è dotato di una base di appoggio per essere messo a terra e rimanere in piedi. Lo schienale è realizzato in materiale traforato ed è regolabile in altezza per trasformarlo facilmente a seconda che lo indossi la mamma o il papà. L’imbottitura robusta e la cintura addominale permettono di scaricare il peso sui fianchi e di non gravare sulla schiena.

È dotato di scompartimento ampio e rimovibile e di altre tre tasche: due tasche laterali con retina, una tasca porta biberon e un taschino rimovibile sulla cintura in vita. Le dimensioni del prodotto sono di 33 x 26 x 63 cm. Include una tendina parasole e una lunga mantellina che protegge il bimbo in caso di pioggia.

Dacony Corazon Panda – Opinioni

Lo zaino porta bimbi Dacony Corazon Panda ottiene il 100% di recensioni positive con punteggio massimo. Tra le caratteristiche più apprezzate viene menzionato spesso il fatto che sia superaccessoriato e che piaccia molto ai bambini, che vi fanno lunghe dormite. Il cuscino consente una posizione ottimale quando i bambini si addormentano perché impedisce alla testa di ciondolare liberamente.

Diversi utenti hanno notato come sia molto resistente e di ottima fattura. Risulta essere comodo sia per i genitori che per i bambini. Il design con il panda stampato sul cuscino è pensato per attirare l’attenzione dei più piccoli ed è un dettaglio molto apprezzato. Il limite di peso per il bambino è di 20 kg e, a differenza di altri zaini, consente di trasportare bimbi fino a 127 cm di altezza.

In questo modo vi sarà possibile trasportare un bimbo fino ai 3/4 anni e utilizzarlo per un lungo periodo di tempo. In conclusione, si tratta del prodotto ideale per appassionati e per chi fa spesso escursioni e vuole un prodotto comodo e sfruttabile a lungo. L’unico difetto è il peso dello zaino vuoto, di gran lunga superiore ad altri modelli con i suoi 4,2 kg.

Pro

  •  prodotto con le migliori recensioni
  •  poggiapiedi e cuscino per la testa
  •  rapporto qualità/prezzo

Contro

  •  il peso

Perché bisogna portare i bambini a passeggiare in montagna e tutti i vantaggi dello zaino porta bambino

Con uno zaino porta bimbi potete tranquillamente programmare le vostre escursioni in montagna anche se avete un bimbo molto piccolo e non in grado di camminare a lungo. Portare i bambini con sé è importantissimo per instillare in loro fin da subito l’amore per la natura e per godere dell’aria pulita e fare nuove esperienze in famiglia.

portare i bambini in montagna

I benefici della montagna

Frequenti passeggiate in montagna sono un toccasana per adulti e bambini. L’aria di montagna è più pulita e fa benissimo a chi soffre di asma, allergie o ha problemi respiratori, aiutando anche a prevenirli. Respirare aria fresca rinforzerà il sistema immunitario dei vostri bambini ed è un ottimo motivo per portarli in montagna.

In estate, la montagna ha anche il vantaggio di avere temperature più fresche rispetto alla città o al mare: i bambini potranno stare all’aperto più a lungo e senza stancarsi. Infine, portarli a fare un’escursione stimolerà la loro naturale curiosità e instillerà nei più piccoli l’amore per la natura e per le attività all’aria aperta.

L’importante è organizzare la gita in funzione dei bisogni dei più piccoli, stabilire obiettivi graduali e incoraggiarli a guardarsi intorno ed ammirare insieme il paesaggio, così diverso da quello di tutti i giorni.

Cosa portare con sé

Quando si va in vacanza o in gita in montagna coi bambini bisogna essere preparati: uno zaino porta bimbi è indispensabile per avere le mani libere e percorrere il sentiero agevolmente e senza troppa fatica. A differenza dei marsupi, questo tipo di prodotto è pensato appositamente per le esigenze delle escursioni, può essere regolato facilmente anche da soli e appoggiato in terra durante le pause, grazie ai supporti.

Oltre allo zaino tecnico è importante attrezzarsi con occhiali e crema per proteggersi dal sole, un piccolo kit di pronto soccorso, snack, pannolini e un cambio di vestiti. Con le giuste precauzioni e l’equipaggiamento adatto, le vostre gite in montagna potranno diventare un ricordo importante per tutta la vita.

Altri Prodotti che Potrebbero Interessarti

Bastoncini da Trekking

Se siete amanti del trekking e delle passeggiate in montagna, concorderete che i bastoncini sono un accessorio che non può mancare nel vostro kit da escursionisti.

Comodi e pratici, offrono numerosi vantaggi, come una stabilizzazione dell’equilibrio, una camminata più fluida e la prevenzione di cadute e distorsioni. Non solo, i bastoncini da trekking permettono anche di scaricare il peso dello zaino e allenare le braccia al contempo.

Ne esistono di varie tipologie, con caratteristiche, materiali e peso diversi, a seconda delle esigenze specifiche di ciascun camminatore.

Per approfondire leggi la nostra guida completa: Come scegliere i migliori bastoncini da trekking.

Zaino Trekking

Quando si programma un’uscita in montagna uno degli aspetti fondamentali è la scelta dello zaino giusto. Deve essere un alleato, non un accessorio ostacolante. Deve poter contenere tutto ciò di cui abbiamo bisogno, ma senza risultare troppo pesante o ingombrante.

Qual è quindi il migliore zaino da trekking che possiamo acquistare? Una risposta univoca non esiste, dipende molto da quelle che sono le tue principali esigenze.

Ecco, quindi, che abbiamo creato una lista dei migliori zaini da montagna, analizzando i modelli attualmente disponibili sul mercato e le recensioni dei loro acquirenti. Leggi l’articolo e scegli lo zaino che fa per te!

Migliori Pantaloni Trekking Estivi

Calze Trekking

Coprizaino Impermeabile

Lascia un commento